mercoledì 10 maggio 2017

L'integratore naturale BioAttivo Glucosamina+Condroitina Pharma Nord che ha salvato le ginocchia a Silvia Rampazzo

"All'incirca sei anni fa ho iniziato ad assumere un integratore contenente glucosamina e condroitina su consiglio del mio medico", afferma la trentasettenne Silvia Rampazzo, che provava un dolore molto acuto alle ginocchia." Da subito ho notato un netto miglioramento e il dolore si è via via ridotto, fino a sparire”, spiega la recente vincitrice dell'ecomaratona di Monteforte (43 km con 1900 mD+ e 1900 mD-).
Silvia Rampazzo corre tutti i giorni tra i 10 ed i 20 chilometri in piano, solo per tenersi in forma. Nei weekend si reca in montagna dove si allena nella mountain running, arrivando ad un totale che spazia tra i 70 ed i 110 chilometri di corsa -
 OGNI SETTIMANA!

Silvia, 37 anni, è diventata una delle migliori skyrunner italiane ed è convinta che il risultato ottenuto sia stato possibile anche grazie ad un prodotto presentatole dal suo medico diversi anni fa.
"All'epoca avevo un dolore terribile alle ginocchia ho cercato di irrobustire la muscolatura, sopratutto con lunghe camminate in salita, ma dopo ogni corsa normalmente zoppicavo e dovevo lasciare alle ginocchia il tempo di disinfiammarsi ", racconta. "Il mio dottore mi ha parlato della glucosamina e condroitina, così ho iniziato ad utilizzare questo integratore naturale per vedere se poteva essermi d'aiuto. Ha funzionato in maniera sorprendente e sono riuscita a ricominciare a correre con continuità.”

Entrambe le ginocchia infiammate
Silvia Rampazzo, che recentemente ha vinto l'ecomaratona di Monteforte da 43 chilometri (dislivello cumulativo di 3.800 metri), non è sempre stata una runner di prim'ordine. Infatti, inizialmente considerava la corsa come un modo per combattere lo stress, ma invece le sue scarpe da corsa hanno finito per accumulare polvere.
"Avevo entrambe le ginocchia infiammate e ho dovuto rinunciare alla corsa per molti anni, perché non volevo utilizzare farmaci sintetici", semplicemente per “mascherare” il dolore spiega Silvia.
Integratore di glucosamina
Alla fine il dolore le è passato semplicemente rinunciando alla corsa. Silvia ha ricominciato circa sei anni fa, ma subito ha capito che il suo problema alle ginocchia stava ritornando. A questo punto il suo medico le ha parlato della glucosamina e condroitina e, dopo aver assunto l'integratore per qualche tempo, Silvia ha capito che questo era quello di cui aveva bisogno.
"Sono convinta che funzioni. Per un certo periodo non ho utilizzato il prodotto perché mi sono dimenticata di ordinarlo in farmacia ed in poco tempo i sintomi sono ricomparsi, ma, non appena ho ricominciato ad assumerlo, si è rapidamente ridotto il dolore", racconta.
Lo consiglia ad altri
Senza dubbio, la quantità di corsa che svolge mette seriamente alla prova le sue articolazioni. Tuttavia, adesso non ha problemi e può correre tranquillamente più di 100 chilometri alla settimana senza alcun disagio.
"In effetti, sono davvero contenta del prodotto, l'ho consigliato a molti altri runner che conosco sia come curativo che come profilassi dopo aver visto gli ottimi risultati che ho ottenuto", dice Silvia Rampazzo.
Didascalia: "Quando ho iniziato ad assumere l'integratore di glucosamina con condroitina, l'infiammazione alle ginocchia è migliorata decisamente ed il dolore è passato. Adesso corro 70-110 chilometri alla settimana", racconta la trentasettenne Silvia Rampazzo, vincitrice di diverse gare di skyrunning a livello Nazionale con partecipazione di atleti di fama Internazionale.
Una soluzione naturale per i dolori alle articolazioni
Le articolazioni possono fare i capricci a qualsiasi età. Sono solitamente le persone anziane a soffrire l'impatto debilitante dell'osteoartrite, il graduale deterioramento della cartilagine che causa dolore e riduce la mobilità articolare. Anche se gli antidolorifici e le cure antinfiammatorie sono molto diffusi come rimedio per i sintomi, la glucosamina con condroitina rappresenta un'alternativa migliore per diversi motivi.
• Studi scientifici mostrano che il solfato di glucosamina riduce il dolore efficacemente al pari dei FANS (farmaci antinfiammatori non steroidei)
• Gli effetti collaterali associati al solfato di glucosamina ed al solfato di condroitina sono davvero pochi, se presenti
• Il solfato di glucosamina è l'unica cura che può fermare l'eventuale progressione della cartilagine articolare. Potrebbe perfino ricostruire parte della cartilagine erosa.
Sostanzialmente la glucosamina è un componente strutturale - un "mattone" - della cartilagine. Dipende dal solfuro (solfato) che deve essere assorbito dalla cartilagine delle articolazioni. Il solfato di glucosamina è la forma di glucosamina che contiene solfuro, a differenza di forme come la glucosamina idrocloride che è priva del componente solforico e che quindi non è ugualmente efficace.
L'aggiunta di condroitina, un altro componente biologicamente attivo fondamentale anche per mantenere la cartilagine articolare sana, rende più efficace l'integratore di solfato di glucosamina.

Visitate il sito Pharma Nord

Alla prossima 
!!!